29 mag 2013

52molesweekproject: 19/52 - Affogo parte II


28 gen '09
non è qui che ha chiesto di venire a vivere
servirebbe una buona opportunità per continuare a stare bene

Commento
Quasi due mesi dopo ho scritto quello che sarebbe diventato il ritornello o il tormentone di Affogo dei Keronoise. In questo post la prima parte.
Curiosità: da poco più di un mese avevo cominciato la mia convivenza...

23 mag 2013

52molesweekproject: 18/52 - Le mie decisioni

15 mag '13
(...omissis...)
Riflessione mia:
Ho scritto che mi piacerebbe prendere delle decisioni "sicure" per poi trovarmi, tra le motivazioni che non ci fanno prendere le decisioni, l'incertezza.
Caposaldo: non c'è certezza matematica nelle decisioni e non si può passare troppo tempo a decidere.
Una decisione lenta è sicuramente sbagliata? forse no, ma con grande probabilità sì.

Commento:
E' scritta male, lo so...ma la sostanza c'è...penso...

22 mag 2013

Recensioni Musicali: Male mISANDRIA: tra speed e grind core


Non è sicuramente facile valutare una band come i Male mISANDRIA. Presentatami come una band spacca timpani, la prima impressione che ho avuto ascoltando i brani che mi sono stati passati non è sicuramente di un gruppo di liscio alle feste di paese. Eppure i Male mISANDRIA presentano probabilmente il loro perchè nel genere brutal-metal-screamo-speedcore. Dalla definizione grossolana dei principali generi che ho individuato, si capisce che per una recensione qualitativa bisogna essere formati in quella direzione. Ma vediamo di poter dare un giudizio da ascoltatore ignorante nel genere.
Premessa fatta e secondo me dovuta, i brani che mi sono stati passati sono veramente tanti, ossia 25 in totale. Tutti questi brani, dalla durata massima di 2 minuti ciascuno, compongono l'ultimo full lenght dei Male mISANDRIA chiamato E.DIN.

Leggendo al biografia scopro che i Male mISANDRIA nascono nel 2007 come one man band di Dario (chitarra/voce). Dario registra in formazione unica un EP totalmente autoprodotto intitolato Übermensch,  che getterà le fondamenta concettuali e musicali di quello che sono oggi i Male mISANDRIA. Grazie a questa, seppur limitata, pubblicazione Magris (batteria) e Puja (basso) vengono a conoscenza del gruppo e spinti dall'empatia e dalla sincronia di pensiero con Dario entrano a far parte del gruppo. Nel 2008 i tre registrano Volizione, un EP autoprodotto con cui cominciano a sondare il territorio underground con le prime recensioni ed interviste, promossi anche dall'attitudine di naturalezza verso la propria musica: spontanea e non progettata. Continuando su questa linea nel 2010 pubblicano il primo full length: E.DIN, arrivando grazie ad esse a farsi conoscere sempre di più nell'ambiente.
I pezzi sono tutti cantati in italiano, ma purtroppo risultano abbastanza incomprensibili, causa parole urlate in modo sguaiato e secondo i dettami screamo, brutal e grindcore. La comprensione di alcune frasi in italiano mi incuriosisce e mi obbliga a leggere i testi mentre i brani scorrono veloci nelle mie orecchie. Le tematiche sono il disagio sociale, ma anche brevi e incisive affarmazioni e spiegazioni di stati mentali e condizioni d'animo, senza togliere guerrieri e battaglie come nella migliore tradizione metal. Quello che mi stupisce è che alle volte la rima viene cercata e utilizzata, capendo quindi che ciò che sento non è frutto del caso e dalla voglia di fare noise, ma segue dei precisi schemi di composizione istintivi ma pensati.
Continuando nella lettura della biografia scopro che nel 2011 viene proposto loro di registrare uno split per la "Suffering Jesus production" (CA) assieme a Malveillance, disco che uscirà l'anno seguente.
Attualmente i Male mISANDRIA stanno registrando quattro canzoni che comporranno un ulteriore album assieme ai Lamantide (Cremona) per Grindpromotion records (Vicenza) e componendo le tracce per il prossimo full length.
Invito quindi gli amanti del genere ad investire del tempo per scoprire questa band.
http://www.myspace.com/malemisandria
http://www.facebook.com/pages/Male-mISANDRIA/318056652549
http://malemisandria.bandcamp.com/album/e-din

15 mag 2013

52molesweekproject: 17/52 - La mia nuova penna


12 mag '13
La mia nuova penna della Moleskine®.
è inchiostro a gel...ha una scrittura sicuramente più morbida, ma se ci passo sopra con la mano rischio di smerdare tutto...
Lo spessore 0.7 non certo per me e speriamo di poter cambiare refill velocemente.

Commento
Non sono certo pagato dalla Moleskine®, ma le cose che mi propina mi affascinano un sacco!
I disegni grunge mi ricordano l'adolescenza...è l'unica cosa che riesco a disegnare...

08 mag 2013

52molesweekproject: 16/52 - Affogo


01 dic '08
Affogo e vado a fondo
è naturale sai
per me restare a galla
è difficile
e non riesco a repirare

Commento:
In ritardo e non pronto con nuovo materiale che è rimasto dentro me, pubblico questo vecchissima scrittura sul mio Moleskine®. Riprende la stesura originale delle prime frasi che compongono il testo di Affogo, canzone dei Keronoise inserita nell'EP K. Resto stupito leggendo la data, dicembre 2008!! contando che poi l'EP che vede incisa la canzone risale al 2012, dopo aver cambiato due cantanti, uno scioglimento e diverse discussioni che hanno portato a K, ritengo che i Keronoise siano una band così longeva anche grazie all'accidia che li contraddistingue. Comunque buon ascolto.